Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Polignano a Mare

Festival 'Il Libro Possibile' a Polignano, Emiliano apre la 23esima edizione: "In Puglia l'amore è in coerenza con la libertà"

Il presidente della Regione ha partecipato, ieri sera, al primo dibattito in piazza Moro con il presidente dei vescovi italiani, monsignor Matteo Maria Zuppi, l'arcivescovo emerito di Taranto, monsignor Filippo Santoro, e Giancarlo Fiume

"Ancora una volta la Regione Puglia è al fianco del Libro Possibile come suo principale sostenitore. E siamo felici anche del tema scelto per questa edizione: where is the love, dov'è l'amore. La risposta potrebbe essere: l’amore è ovunque. E in Puglia cerchiamo di dare alla dimensione dell'amore tra le persone, nelle sue varie forme, una coerenza con la libertà, con la felicità, con la possibilità di ciascuno di esprimere la propria identità, i propri desideri". Lo ha affermato ieri sera il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano all’inaugurazione dell’edizione 2024 del festival 'Il Libro Possibile' a Polignano a Mare.

All’evento di apertura, presentato in piazza Aldo Moro dal giornalista Giancarlo Fiume, sono intervenuti anche la direttrice artistica del festival, Rosella Santoro e il sindaco di Polignano a Mare, Vito Carrieri.

Il presidente Emiliano è poi intervenuto al dibattito con il presidente dei vescovi italiani, monsignor Matteo Maria Zuppi, l'arcivescovo emerito di Taranto, monsignor Filippo Santoro, e Giancarlo Fiume.

"Solo poche ore fa - ha aggiunto Emiliano - il Consiglio regionale della Puglia ha varato la prima legge italiana contro la omotransfobia. Una battaglia politica in cui tutte le componenti della nostra società finalmente hanno cominciato a parlare lo stesso linguaggio e, senza conflitti particolari, hanno approvato una norma che serve soprattutto a conoscersi, perché a volte le discriminazioni, il bullismo, la violenza verbale o fisica, derivano dalla non conoscenza della condizione di ciascuno. La Puglia invece è una terra dove noi diamo l'opportunità di poter amare chiunque e di accogliere chiunque in funzione della libertà di ciascuno. Una vocazione che coltiviamo da secoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival 'Il Libro Possibile' a Polignano, Emiliano apre la 23esima edizione: "In Puglia l'amore è in coerenza con la libertà"
BariToday è in caricamento