rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Appalto rimozione amianto dalle scuole baresi, il M5S: "Chiarezza sui vincitori"

I consiglieri comunali del Movimento chiedono di far luce sull'affidamento della gara a una ditta napoletana. Mangano: "L'azienda potrebbe non avere caratteristiche idonee"

Il Movimento Cinque Stelle al Comune di Bari chiede di far luce sull'aggiudicazione definitiva del bando per la rimozione, la messa in sicurezza, il trasporto e lo smaltimento del cemento amianto rinvenuto nelle scuole comunali, aggiudicato pochi giorni fa da una ditta campana. Secondo il consigliere-portavoce comunale del M5S, Sabino Mangano, i vincitori "potrebbero non avere caratteristiche idonee poiché tra i soci risulterebbe un condannato in Appello a 7 anni di reclusione per un presunto traffico illecito di rifiuti provenienti dal Nord Italia". Il Movimento ha annunciato richiesta formale di chiarimenti al sindaco Decaro, al segretario generale del Comune e alla Stazione Unica Appaltante. Il bando di gara, da 150mila euro, ha visto prevalere la società napoletana, vincitrice su altre 19 concorrenti.

L'aggiudicazione definitiva è avvenuta 3 giorni fa: "Abbiamo ricevuto una nota - ha affermato Mangano - da una nostra consigliera regionale campana che ha inviato una comunicazione al presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, in merito alla vicenda riguardante lavori di rimozione dell'amianto per le strade di Napoli, assegnati alla stessa ditta vincitrice di quello barese. L'affidamento dell'appalto, dopo un breve processo di vigilanza, è stato ritirato dal Comune di Napoli. A nostro avviso - prosegue Mangano - vi sarebbero dovute essere verifiche approfondite anche a Bari, per lo meno prima dell'aggiudicazione definitiva. Riteniamo che l'azienda possa non essere idonea. Sarebbe bastato andare tranquillamente su un motore di ricerca per farsi un'idea sulla questione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalto rimozione amianto dalle scuole baresi, il M5S: "Chiarezza sui vincitori"

BariToday è in caricamento