menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosmetici e dispositivi elettronici "non sicuri": sequestro dei Nas a Casamassima

Requisita merce di provenienza cinese per un valore di circa 15mila euro: i prodotti erano pronti per la vendita in violazione delle norme sul commercio di prodotti potenzialmente dannosi per la salute

Smart watch, visori 3D e apparecchi elettronici ma anche un cospicuo numero di cosmetici di vario tipo sono stati sequestrati, dai Carabinieri di Casamassima in collaborazione con i colleghi dei Nas, in un negozio della cittadina in provincia di Bari. La merce, del valore di circa 15mila euro, è stata sequestrata. I prodotti, realizzati in Cina, contenevano indicazioni solo nella lingua del paese asiatico e, secondo i militari, sarebbe stata venduta in violazione delle norme su merce potenzialmente dannosa per la salute.

VIDEO: IL BLITZ DEI CARABINIERI

In particolare, le confezioni dei cosmetici, tra cui vi erano rossetti, mascara, terre, smalti e matite, non avevano la prevista documentazione informativa sulla composizione chimica e qualitativa oltre che sulla valutazione di sicurezza ed effetti indesiderati. La proprietaria del negozio è stata multata con una sanzione da mille euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento