Cronaca Libertà / Via Giovanni Bovio

"Affittavano appartamento al Libertà a stranieri senza comunicarlo alla Polizia": multati i due proprietari

Le sanzioni sono scattate dopo il blitz di questa mattina in via Bovio, eseguito da agenti della Municipale e della Polizia. Nell'immobile risultano residenti 25 somali: due hanno precedenti

L'appartamento in via Bovio

Avevano affittato un immobile a un gruppo di somali, senza averlo comunicato per iscritto alle Forze dell'Ordine, come vuole la legge. Sono così scattate le sanzioni per i due proprietari - italiani - dell'appartamento in via Bovio. In mattinata il blitz del personale appartenente al settore Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Bari, insieme agli agenti del settore viabilità e a un equipaggio della Polizia di Stato, durante il quale sono stati ritrovati 11 somali all'interno dell'abitazione, ma solo uno di loro risultava affittuario dell'appartamento. 

Due degli undici soggetti presenti, erano già stati denunciati. Dall’interrogazione della banca dati della Ripartizione anagrafe, gli agenti hanno riscontrato anche che ben 25 persone, tutte di origine somala, risultavano essere residenti nell’appartamento. Si procederà nei confronti di questi ultimi alla redazione degli atti inerenti al blocco anagrafico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Affittavano appartamento al Libertà a stranieri senza comunicarlo alla Polizia": multati i due proprietari

BariToday è in caricamento