Sì della giunta ai lavori di manutenzione per i moli dei pescatori

Gli interventi di manutenzione straordinaria riguarderanno il Molo di Sant'Antonio e il Molo San Nicola. Soddisfatto l'Assessore Galasso: "Restituiremo dignità al lavoro dei pescatori baresi"

Il rendering del progetto relativo al Molo San Nicola

La giunta comunale ha approvato questa mattina due progetti definitivi riguardanti lavori di manutenzione straordinaria per due moli storici della città di Bari, il Molo Sant’Antonio e il Molo San Nicola

Mentre per il Molo di Sant'Antonio si tratta essenzialmente di un'opera di restauro dei locali utilizzati come deposito per le attrezzature da pesca e del rifacimento della pavimentazione dell’attiguo tratto di banchina, per il Molo San Nicola, avverrà la demolizione e la ricostruzione dei locali utilizzati come deposito per le attrezzature da pesca e il rifacimento della pavimentazione del tratto di banchina attiguo.

I COSTI - Il progetto del Molo Sant’Antonio, che fu oggetto di lavori di manutenzione già 15 anni fa, avrà un costo di 375.000 €. Come anticipato gli interventi riguarderanno soprattutto l’interno dei box, la pavimentazione della banchina antistante che verrà rifatte e infine la realizzazione di nuovi scali di alaggio delle barche. 

Il progetto del Molo San Nicola, invece, prevede la demolizione dei box esistenti e la realizzazione di 22 nuovi depositi, dotati di servizi igienici (con docce) accessibili anche alle persone diversamente abili. Anche qui verrà condotto un lavoro di ripavimentazione della banchina e sarà realizzata una ringhiera sul muretto della rampa esistente verso gli scali di alaggio. Inoltre verrà installato un cancello metallico in modo tale da impedire l’accesso agli estranei in particolare nelle ore notturne. I lavori saranno completati con la realizzazione dell’impianto di illuminazione e il posizionamento di tre panchine e di una fontanella, il tutto per un importo di 915.000 €.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Gli interventi approvati oggi - commenta l’assessore ai lavori pubblici Galasso - ci consentiranno di riqualificare due moli storici della città e di recuperare le imprescindibili condizioni di sicurezza e di decoro nei luoghi in cui si svolgono le attività produttive legate alla piccola pesca locale di operatori singoli o riuniti in cooperative. Vogliamo al tempo stesso tutelare una testimonianza storico-architettonica dell’operosità cittadina e restituire dignità al lavoro dei pescatori baresi, con i quali abbiamo discusso e concordato gli interventi. Senza dimenticare che i lavori interesseranno due aree molto frequentate da cittadini e turisti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento