menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade pedonali nel quartiere Umbertino? I residenti: "Meglio Ztl in 'stile' Bari vecchia"

Il comitato degli abitanti di largo Adua chiede un confronto al Comune dopo la decisione di chiudere al traffico, la domenica, largo Giordano Bruno e una parte di via Bozzi

Pedonalizzare largo Giordano Bruno e una parte di via Bozzi la domenica? "Meglio la Ztl, in modo da garantire une migliore vivibilità della zona". Prosegue il dibattito sulla chiusura delle strade rilanciato dai buoni risconti del G7 e, soprattutto, dalla decisione, ufficializzata ieri dal sindaco Decaro di vietare al traffico nella giornata domenicale le due vie del quartiere umbertino, andando avanti con la politica delle pedonalizzazioni, consentendo così ai turisti e non solo, di apprezzare una strada senza veicoli.

Il Comitato residenti di Largo Adua chiede un confronto, con Palazzo di Città, per giungere a una soluzione comune: "Sarebbe stato più giusto - spiega Irma Melini, componente del Comitato e consigliera comunale del gruppo Misto - programmare la chiusura già per domenica scorsa, quando, attorno alle 16, i vigili urbani hanno cominciato a transennare improvvisamente le zone interessate ai divieti. Come a Bari Vecchia, una Ztl nel quartiere Umbertino sarebbe l'ideale e non renderebbe la vita impossibile ai residenti, tutelando anche i diversamente abili e le persone con limitata mobilità".

Melini, inoltre, chiede maggiore decoro, "eliminando le paninoteche ambulanti", regolamentando tavolini e sedie all'esterno dei locali e  dispiegando più vigilanza: "In questi giorni  - le fa eco Maria Amalia Riccardi Colonna, rappresentante del Comitato - del G7 sembrava fossimo tornati indietro nel tempo, proprio a causa della presenza maggiore di Forze dell'Ordine. Vorremmo più controlli, soprattutto durante la sera". L'associazione vorrebbe incontrare il Comune al più presto: "E' da un anno che aspettiamo di essere ricevuti" fa notare Melini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento