Cronaca Japigia / Via Cavalieri di Vittorio Veneto

Japigia: all'Arena Giardino nasce la prima "biblioteca aperta"

L'iniziativa, promossa dalla V Circoscrizione, si ispira alla filosofia del bookcrossing e mira a creare una biblioteca a 'scaffale aperto' in cui ciascuno possa liberamente prendere, lasciare e scambiare libri

Creare una biblioteca "a scaffale aperto", in cui ogni utente possa liberamente consultare, prendere in prestito o lasciare un volume, in uno dei luoghi di aggregazione per eccellenza, il parco pubblico. E' quanto accadrà a partire da domani all'Arena Giardino del quartiere Japigia, dove verrà inaugurata la prima "biblioteca aperta" della città di Bari. La filosofia è quella del bookcrossing: creare un luogo di libero scambio e condivisione dei libri, affidato alla gestione e alla cura degli stessi cittadini, fruitori e allo stesso tempo 'custodi' della biblioteca.

Il progetto è realizzato su proposta della II Commissione Risorse e Qualità della vita della Circoscrizione Torre a Mare-Japigia, in collaborazione con l’AMIU, che ha fornito i primi due scaffali. La biblioteca verrà inaugurata domani  alle ore 11. Durante la cerimonia, alla quale parteciperà anche il presidente dell'Amiu Grandaliano, il presidente della Circoscrizione Giorgio D’Amore e il presidente della Commissione Risorse e Qualità della vita Fiorella Mastromarino illustreranno i dettagli e le modalità dell’iniziativa.


All’attuazione del progetto hanno collaborato, mettendo a disposizione dei cittadini libri e volumi, le Associazioni “Donne in corriera…visite alle cantine dei libri” e “Cittadini e territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia: all'Arena Giardino nasce la prima "biblioteca aperta"

BariToday è in caricamento