Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

Aria 'irrespirabile' in via Amendola: sul posto vigili del fuoco e tecnici Arpa

Due persone si sono rivolte a un ospedale vicino lamentando fastidi agli occhi. Il fenomeno, non ancora chiarito, è stato segnalato nella zona compresa tra la grande strada di accesso alla città e via Fanelli

Aria urticante per gli occhi e irrespirabile nei dintorni di via Amendola: è quanto hanno segnalato alcuni cittadini residenti o di passaggio ai vigili del fuoco. Due persone si sono rivolte al pronto soccorso della vicina Mater Dei lamentando qualche fastidio agli occhi. Il fenomeno, a quanto pare, starebbe interessando un'area tra le casermette, l'ospedale Giovanni XXIII e via Fanelli: proprio in questa strada è giunta una squadra della Nbcr dei vigili del fuoco (Nucleare, Biologico, Chimico e Radiologico), per capire l'origine del problema, effettuando anche una segnalazione all'Arpa Puglia che ha inviato sul posto alcuni esperti. Escluso, al momento, che il fenomeno possa essere stato provocato da incendi. Si presume, secondo fonti dei vigili del fuoco, che l'episodio possa essere collegato alla caduta accidentale all'interno del sesto polo logistico dei Carabinieri di un candelotto lacrimogeno.
   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria 'irrespirabile' in via Amendola: sul posto vigili del fuoco e tecnici Arpa

BariToday è in caricamento