Cronaca Carbonara / Via Floriano Ludwig

Armati di cacciavite, minacciano e rapinano 32enne: due in manette

L'episodio nella notte tra domenica e lunedì nei pressi dello stadio San Nicola. La segnalazione al 112 della vittima ha fatto scattare le ricerche dei carabinieri, che hanno intercettato i due malfattiri in un'area di servizio lungo la statale 16

Armati di cacciavite, hanno avvicinato un giovane che si trovava in auto in via Ludwig, nei pressi dello stadio San Nicola. Lo hanno minacciato, facendosi consegnare il portafogli contenente 30 euro ed effetti personali. Poi si sono dileguati rapidamente a bordo della loro autovettura.

E' accaduto nella notte tra domenica e lunedì. Non tutto però è andato secondo i piani dei malfattori. Subito dopo aver subito la rapina, la vittima ha chiesto aiuto al 112, facendo scattare le ricerche dei carabinieri. In base alle indicazioni fornite dal giovane, i militari sono riusciti in breve tempo a rintracciare i due rapinatori all’interno di un'area di servizio lungo la statale 16, direzione sud.

La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire e sequestrare il cacciavite utilizzato per il colpo. I due - un 30enne e un 35enne di Triggiano, già noti alle forze dell'ordine - dopo l'arresto sono stati condotti in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di cacciavite, minacciano e rapinano 32enne: due in manette

BariToday è in caricamento