Cronaca San Paolo

In moto con kalashnikov e fucile a pompa: arrestato dopo il folle inseguimento al San Paolo

L'episodio nella nottata di ieri: le due persone sul mezzo non si sono fermate all'alt dei poliziotti, ma poco dopo sono finiti a terra con il motore di grossa cilindrata. Proseguono le ricerche del complice

In giro in moto con un fucile a pompa e un kalashnikov. L'arsenale è stato sequestrato nella tarda serata di ieri dalla Squadra Volante durante un controllo nel quartiere San Paolo. Gli agenti avevano intimato l'alt a una Kawasaki di grossa cilindrata con a bordo due persone, che hanno però tentato la fuga per evitare il controllo, allontanandosi a forte velocità. È subito scattato l'inseguimento dei due fuggitivi che, dopo alcune manovre spericolate, hanno perso il controllo del mezzo e sono finiti a terra. A seguito dell’impatto i due sono stati costretti ad abbandonare una borsa contenente un fucile a pompa ed un kalashnikov.

Rialzatisi, entrambi hanno cercato di guadagnare la fuga a piedi: uno è stato fermato e tratto in arresto, l’altro è riuscito a far perdere le proprie tracce. L’arrestato, un barese 28enne un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, destinatario di avviso orale, è stato condotto presso il Carcere di Trani e dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione di armi clandestine e ricettazione. Sul posto sono intervenuti altri equipaggi della Squadra Volante e dei Falchi della Squadra Mobile.

Sempre in nottata, l’intestatario del motociclo, un 40enne, che ne ha denunciato il furto presso gli uffici di polizia, è stato denunciato per favoreggiamento, insieme ad una seconda persona. In corso attività d’indagine per identificare ed assicurare alla giustizia la persona che si è data alla fuga; intensificati ulteriormente i controlli su strada e nei confronti di persone note alle forze di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In moto con kalashnikov e fucile a pompa: arrestato dopo il folle inseguimento al San Paolo

BariToday è in caricamento