menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armi e munizioni in un appartamento: 21enne arrestato a Bari vecchia

Il giovane, incensurato, è stato scoperto dai finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria di Bari mentre entrava in un appartamento, in cui i militari hanno sequestrato otto pistole, insieme a caricatori e cartucce

Armi clandestine e munizioni nascoste in un appartamento di Bari vecchia. A fare la scoperta sono stati i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari, che hanno arrestato un 21enne, A.G., incensurato.

Nell'ambito delle attività di controllo del territorio, condotte anche dalla Guardia di Finanza insieme alle altre forze dell'ordine nel centro storico della città, i militari delle Fiamme gialle hanno intercettato il giovane, il cui comportamento 'sospetto' ha portato prima alla sua perquisizione personale e poi a quella di un appartamento in Largo Ospedale Civile, dove il giovane era stato visto entrare.

Ciò ha permesso di sequestrare 4 pistole di fabbricazione jugoslava, una Gran Power K 100 e tre Crvena Zastava, di cui solo una con matricola abrasa, 5 caricatori e 6 cartucce calibro 9 mm. Le stesse, giunte clandestinamente in Italia poichè non sono risultate oggetto di furto, saranno sottoposte ai rilievi scientifici e balistici per accertare sia la presenza di eventuali impronte digitali, sia il loro collegamento con ulteriori episodi criminosi.

Al termine delle attività il 21enne è stato condotto in carcere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento