Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Nasconde armi e munizioni in casa, arrestata donna a Putignano

In manette una 46enne. Le armi - tra cui una pistola e un fucile a canne mozze - erano nascoste in un intercapedine in cartongesso ricavato nel vano ripostiglio della sua abitazione

Una pistola calibro 9 modificata e pronta all’uso, un fucile a canne mozze calibro 20, 2 caricatori con relativo munizionamento e una cinquantina di munizioni calibro 20 caricate anche a pallettoni e palla unica. Un vero e proprio arsenale quello nascosto in  casa da una insospettabile 46 di Putignano, arrestata dai carabinieri con le accuse di detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione.

Le armi erano nascoste in un intercapedine in cartongesso ricavato nel vano ripostiglio. Sono state sequestrate e saranno sottoposte ad accertamenti tecnico-balistici da parte della scientifica per verificarne l’eventuale utilizzo in recenti episodi delittuosi.

La donna è stata arrestata e rinchiusa nel carcere di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde armi e munizioni in casa, arrestata donna a Putignano

BariToday è in caricamento