menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Depistaggio e calunnia", arrestato ex comandante del Noe di Bari

L'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Potenza: una delle accuse riguarda le indagini condotte dalla Procura di Lecce su magistrati di Trani. E' ai domiciliari

E' ai domiciliari l'ex comandante del Noe dei carabinieri di Bari. Il tenente colonnello Angelo Colacicco è stato arrestato nell'ambito di un'indagine della Procura di Potenza con le accuse di depistaggio e calunnia.  

La prima accusa, come riporta l'Ansa, riguarda indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Lecce su magistrati di Trani. Nel secondo caso, l'accusa di calunnia avrebbe riguardato il pubblico ministero di Lecce, Roberta Licci.

Attualmente Colacicco presta servizio presso il Comando dell'undicesimo reggimento Carabinieri "Puglia".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento