Omicidio a Bari: arrestati il mandante e uno degli esecutori dell'uccisione di Vito Romito

Per l'omicidio del 30 novembre 2004 sono stati arrestati il mandante e l'esecutore dell'omicidio di Vito Romito a Bari

Foto di repertorio

Sono stati identificati a Bari il mandante ed uno degli esecutori dell’omicidio di mafia di Vito Romito avvenuto il 30 novembre 2004.

Ritenuto vicino al clan Strisciuglio, all'epoca dei fatti Romito, ucciso in strada nei pressi di una scuola materna del quartiere San Paolo, aveva 18 anni.

I particolari dell’operazione verranno resi noti in una conferenza stampa, presieduta dal Procuratore dott. Giuseppe Volpe,  che si terrà alle 10,15, negli uffici della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari ubicati in viale Dioguardi n.1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Marito e moglie affetti da covid morti a distanza di 4 giorni, Bitonto in lutto

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

Torna su
BariToday è in caricamento