Massiccio intervento di Cacciatori e carabinieri al Libertà: un arresto per tentato omicidio, in casa di una casalinga sigarette contrabbando

Bari. Controlli nel quartiere Libertà. Arrestato un 25enne per espiazione pene concorrenti, anche a seguito della sparatoria del 7 maggio 2016.

Alle prime luci dell’alba del 4 febbraio i carabinieri hanno condotto una massiccia operazione di controllo nel quartiere Libertà

La compagnia carabinieri di Bari Centro unitamente allo Squadrone Eliportato 'Cacciatori Puglia' e al Nucleo Cinofili di Modugno hanno passato al setaccio numerose abitazioni di via Nicolai, via Calefati e via Lecce, perquisendo e controllando le persone sottoposte agli arresti domiciliari.

Nel quartiere sono stati impiegati oltre 50 carabinieri che hanno effettuato anche decine di posti di controllo in strada identificando numerosissime persone. I controlli si sono concentrati nelle zone dove nei giorni scorsi avrebbero dovuto tenersi “festeggiamenti” non autorizzati e che sono stati impediti dall’intervento delle forze dell’ordine.   

Le diverse perquisizioni personali e domiciliari eseguite al fine di ricercare armi, materiale esplodente o sostanze stupefacenti hanno permesso di sequestrare 21 stecche di sigarette di contrabbando, per un peso di 4200 kg, a carico di una casalinga 32enne, alla quale è stata contestata anche una sanzione amministrativa di 21mila euro.

Nella circostanza è stato inoltre eseguito  un ordine di carcerazione di pene concorrenti, emesso dal Tribunale di Bari – Ufficio Esecuzione, nei confronti di  S. E. 25enne, dovendo espiare, in regime di arresti domiciliari, 6 anni e 5 mesi di reclusione per furto in abitazione, furto aggravato, tentato omicidio, rapina, danneggiamento e resistenza a p.u., commessi in Bari dal 2013 al 2019.

In particolare il reato di tentato omicidio è riferito alla sparatoria avvenuta nel quartiere Libertà il 7 maggio 2016 tra due gruppi criminali contrapposti i cui responsabili sono stati individuati ed arrestati dopo poco più di un mese dai Carabinieri della Compagnia di Bari Centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento