Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Proprietari di un appartamento beccati con le mani nel sacco, l'energia elettrica la prendevano dalla rete primaria: arrestati

I proprietari dell'appartamento ubicato alla periferia di Putignano sono stati arrestati per furto di energia elettrica

Furto di energia elettrica

I carabinieri della Stazione di Putignano, nel corso dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, insieme al personale dell'Enel, hanno eseguito una serie di controlli in abitazioni private per consumi anomali di energia elettrica.

In un appartamento ubicato in periferia, è stato scoperto che i proprietari dell’immobile si erano allacciati direttamente alla rete primaria, bypassando il contatore generale.

Con l'accusa di furto i due sono stati arrestati e, su disposizione della competente A.G., sottoposti ai domiciliari. Il danno stimato ai danni dell’Enel ammonta a circa 30mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proprietari di un appartamento beccati con le mani nel sacco, l'energia elettrica la prendevano dalla rete primaria: arrestati

BariToday è in caricamento