Cronaca

Stavano forzando la porta di un negozio di fiori in centro: in manette due ladri

Si tratta di un 25enne senza fissa dimora e di un 28enne. La polizia è arrivata sul posto su segnalazione di un cittadino

Finiscono in manette in centro a Bari due migranti di origine marocchina, resisi responsabili in concorso tra loro di tentato furto aggravato. Si tratta di Youness El Aoudi, senza fissa dimora 25enne, e Nabil Chebbali, 28enne.

Ad arrestarli gli agenti di polizia di Stato, intervenuti in seguito a una segnalazione al 113, relativa a un furto in un negozio di fiori: gli agenti li hanno sorpresi mentre tentavano di forzare la porta d'ingresso del locale, per scardinare la serratura. Alla vista della polizia, hanno provato a fuggire, separandosi, ma sono stati entrambi bloccati e portati in carcere, in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stavano forzando la porta di un negozio di fiori in centro: in manette due ladri

BariToday è in caricamento