rotate-mobile
Cronaca

Viola la sorveglianza speciale per andare a Gallipoli: arrestato affiliato al clan Capriati

Il pluripregiudicato 27enne Davide Monti aveva l'obbligo di dimora a Bari. Ai Carabinieri ha mostrato una patente falsa

Non ha resistito al richiamo della 'movida' salentina il pregiudicato barese 27enne Davide Monti, scoperto dai Carabinieri mentre era a Gallipoli. Una vacanza che l'uomo - elemento di spicco della famiglia Busco, affiliata al clan Capriati -  non poteva permettersi: aveva l'obbligo di dimora a Bari e di firma al commissariato di Carrassi.

I carabinieri del reparto N.O.R - Aliquota Operativa - lo hanno fermato nella tarda serata di ieri mentre ballava in uno degli stabilimenti balneari del borgo salentino. Ai militari ha mostrato una patente con la sua foto, ma intestata ad un ragazzo incensurato di Bari, su cui sono in corso accertamenti. Il 27enne è stato arrestato e si trova in carcere a Lecce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola la sorveglianza speciale per andare a Gallipoli: arrestato affiliato al clan Capriati

BariToday è in caricamento