Calci, pugni e spintoni ai carabinieri che tentavano di arrestarlo: ladro di batterie d'auto bloccato a Bari

L'episodio è avvenuto in via Cardassi: il 35enne aveva da poco asportato la batteria da un ferramente. Inutili i tentativi di sfuggire alle manette

Finisce con un arresto il tentato furto di una batteria da parte di un 35enne georgiano, avvenuto in via Cardassi. L'uomo l'aveva asportata da una ferramenta in zona, per poi fuggire. Era stato però notato dai carabinieri del Nucleo radiomobile che vigilavano sul quartiere, messisi subito sulle sue tracce. Quando l'hanno intercettato, il 35enne ha provato a spintonare e a colpire con calci e pugni i militari, per tentare di scappare all'arresto.

È stato però immobilizzato e ammanettato, mentre la refurtiva - del valore di 65 euro - è stata restituita al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

Torna su
BariToday è in caricamento