Percepiva il Reddito di cittadinanza, ma 'arrotondava' spacciando droga: pregiudicato in manette

L'uomo, un 57enne originario di Altamura, era da diverso tempo controllato dalla Guardia di finanza. In casa aveva anche botti artigianali

Nascondeva in casa droga e candelotti esplosivi: finisce così agli arresti un 57enne di Altamura, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti nonché di materiale esplosivo. L'uomo - con precedenti per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e con precedenti per associazione a delinquere, rapina, furto e porto abusivo di armi - era controllato da diversi giorni dalla Guardia di Finanza, che ha poi deciso di effettuare una perquisizione nella sua abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno sono stati trovati 11 confezioni di hashish per un peso complessivo di 60 grammi, alcune delle quali abilmente occultate all’interno dei mobili, 3.700 euro in banconote di diverso taglio - frutto della vendita della droga - oltre a vari strumenti utilizzati per il taglio e la pesatura della sostanza stupefacente (un bilancino elettronico di precisione, un coltello e un tagliere da cucina impregnati di hashish). Le attività operative sono proseguite con la perquisizione dell’autovettura dello spacciatore all’interno della quale sono stati scoperti 10 candelotti esplosivi denominati “Rambo2”, costruiti artigianalmente ed estremamente pericolosi.

E non è finita qui: le successive indagini hanno permesso di scoprire che l'uomo da aprile percepiva anche il Reddito di cittadinanza per circa 700 euro al mese. I militari operanti hanno, pertanto, proceduto alla prescritta segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria ai fini della sospensione del beneficio. Al momento si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento