Non si fermano all'alt della polizia e scatta l'inseguimento: arrestati tre giovani

Episodio avvenuto nei giorni scorsi a Bari. Si tratta di tre persone con precedenti per reati contro il patrimonio, con l'obbligo di presentazione in Questura. Saranno processati per direttissima

Finiscono ai domiciliari tre giovani, fermati dalla polizia dopo un inseguimento per le strade di Bari iniziato in via Veneto. Alla vista della Volante, infatti, i tre hanno provato a fuggire a bordo della loro autovettura, guidando il mezzo in modo pericoloso.

Fermati poco dopo, sono partiti gli accertamenti, che hanno permesso di scoprire numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, oltre a essere destinatari dell'avvio orale del Questore di Bari, con obbligo di presentazione in Questura. Ora dovranno anche rispondere dei reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, durante il processo per direttissima che sarà intentato nei loro confronti. 

I risultati dell'operazione "Alto impatto"

L'arresto si inserisce nell'ambito dell'operazione "Alto Impatto", finalizzata  alla prevenzione e repressione di episodi di illegalità diffusa, con particolare riguardo alle aree caratterizzate da fenomeni di marginalità sociale, irregolarità e degrado urbano. Nell'ambito dell'operazione sono stati controllati 1516 automezzi, 377 persone di cui 64 con precedenti di polizia e arrestate quattro persone, di cui tre di nazionalità italiana ed uno di nazionalità straniera. Gli agenti hanno anche denunciato due persone, sequestrato 625 grammi di cocaina e hashish, un arma bianca, contestato quattro illeciti amministrativi e sequestrato due autoveicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento