Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San Paolo

Nascondeva botti illegali in cantina, arrestato 30enne barese

La polizia ha sequestrato diversi fuochi d'artificio ritenuti pericolosi perché mancanti di messaggi di cautela e misure di sicurezza

Finisce in arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di esplosivi, Gennaro Valletta. La polizia di Stato ha perquisito, durante le consuete attività di contrasto alla commercializzazione e all’uso di botti illegali, la cantina del 30enne barese. All'interno sono stati trovati numerosi 'botti', ritenuti pericolosi per la mancanza di messaggi di cautele e misure di sicurezza. Si trattava di manufatti con effetti sia di tipo detonante che di tipo deflagrante, usati in pirotecnia, caratterizzati da rischio elevatissimo, che in caso di incidente avrebbero potuto innescare una esplosione pericolosa, per il peso lordo complessivo di 120 chilogrammi.

Il 30enne è al momento agli arresti domiciliari nella sua abitazione, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva botti illegali in cantina, arrestato 30enne barese

BariToday è in caricamento