Cronaca Gravina in Puglia

Si addormenta sull'autobus, vicino di posto gli sfila il portafogli con 480 euro: scoppia colluttazione, arrestato 50enne

Furto sull'autobus Fal da Gravina di Puglia a Bari, arrestato dai carabinieri 50enne a Modugno. Vittima un cameriere pakistano

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Modugno, al comando del capitano Corrado Quarta, sono riusciti a bloccare un 50enne che aveva tentato di rapinare un passeggero a bordo di un autobus di linea.

Mattinata movimentata sull’autobus Fal della linea Gravina in Puglia-Bari. Sull’utenza 112 è giunta una chiamata che segnalava dei disordini sull’autobus Fal fermo in piazza Casavola. Giunti immediatamente sul posto, i militari dell'arma hanno bloccato e tratto in arresto B.N., 50enne, pluripregiudicato di Gravina, con precedenti anche specifici, con l'accusa di tentata rapina, per aver sottratto con destrezza il portafoglio ad un passeggero, di origini pakistane, che si era addormentato durante la corsa.

Giunti a Modugno, la vittuma si è accorta di non avere con sé il portafogli che però ritrovava a terra, vicino al sedile occupato dal 50enne, ma privo della somma di 480 euro. In ragione dei sospetti nutriti implorava la restituzione del denaro.

Tra i due ne nasceva una colluttazione in quanto B.N. si dichiarava estraneo minacciando la vittima e tentando di fuggire alla fermata dell’autobus.

La sua fuga è durata pochissimi metri in quanto ad attenderlo c’erano i carabinieri. Alla vista dei militari del 112, il ladro ha provato a restituire il denaro alla vittima, è sceso ed è fuggito a piedi, ma è stato prontamente rincorso e bloccato.

FOTO PER ARRESTO RAPINATORE MODUGNO-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si addormenta sull'autobus, vicino di posto gli sfila il portafogli con 480 euro: scoppia colluttazione, arrestato 50enne

BariToday è in caricamento