Cronaca

Furto e ricettazione di auto, ladro 'in trasferta' nel Barese beccato dalle telecamere: arrestato

Si tratta di un 24enne, già noto alle forze dell'ordine, originario di Andria. Gli episodi che hanno portato il giudice a emettere un'ordinanza di custodia cautelare si riferiscono a fine 2020

Arrestato ladro 'in trasferta' nel Barese, che tra novembre e dicembre dello scorso anno aveva effettuato diversi colpi nel territorio di Altamura e Gravina. I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Altamura sono però riusciti a risalire al presunto responsabile, un 24enne di Andria già conosciuto alle forze dell'ordine, destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare con gli arresti domiciliari. 

In particolare, i militari, il 24 novembre scorso erano intervenuti nella zona industriale, per la segnalazione di un furto da parte di una banda di ladri che, in via Benedetto Croce, erano riusciti poco prima ad impossessarsi di un carro attrezzi di proprietà di una ditta di soccorso stradale e che si erano allontanati verso la periferia della città, alla guida del mezzo rubato e a bordo di un’autovettura con la quale erano arrivati a Gravina in Puglia. L’inseguimento, seppure al momento infruttuoso, consentiva comunque ai militari di raccogliere alcuni indizi utili e l’ulteriore coinvolgimento, il 30 novembre successivo, del 24enne nel tentato furto di un’autovettura di grossa cilindrata ad Altamura, durante il quale, il giovane era stato sorpreso dal proprietario dandosi alla fuga anche alla vista di una pattuglia dei Carabinieri intervenuta immediatamente sul posto. Raccolti gli indizi nei confronti del giovane andriese, attraverso le telecamere degli impianti di sorveglianza, che lo avevano ripreso in più fasi e la testimonianza delle vittime, l’Autorità Giudiziaria ha emesso nei suoi confronti la misura cautelare per tentato furto in concorso e ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto e ricettazione di auto, ladro 'in trasferta' nel Barese beccato dalle telecamere: arrestato

BariToday è in caricamento