Droga, armi non registrate e munizioni nascoste in casa: 29enne finisce in carcere

Marco Barone era ai domiciliari per gli stessi reati. Nella sua abitazione i poliziotti hanno ritrovato marijuana e un revolver privo di matricola

Droga e armi - ancora cariche - non registrate nascoste in casa. Finisce in carcere per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di arma comune da sparo clandestina e relativo munizionamento il 29enne barese Marco Barone, fermato sabato sera nel centro di Bari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ambito di alcuni servizi di controllo i 'falchi' della Squadra mobile hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione del barese, già agli arresti domiciliari per gli stessi reati, sequestrando 35 involucri in cellophane trasparente contenenti in tutto oltre 45 grammi di marijuana e un revolver calibro 357 magnum di fabbricazione russa - privo di matricola - con ancora 6 proiettili nel tamburo. Il 29enne è al momento in carcere, in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento