menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni ai poliziotti che lo fermano dopo l'inseguimento: arrestato 24enne

L'arresto nella serata di lunedì al San Paolo. Michele Vino si è scagliato contro gli agenti dopo una fuga a piedi nei pressi di via Candura

Ha colpito con calci e pugni i poliziotti che lo avevano fermato dopo l'inseguimento: finisce così in manette un 24enne barese, Michele Vino; secondo arresto eseguito dagli agenti nella serata di ieri. L'episodio è avvenuto iin via Giovanni Candura: Vino era a bordo di uno scooter Piaggio Liberty con un'altra persona.

Alla vista della Volante hanno provato inizialmente a fuggire in moto, ma vistisi braccati, l'hanno poi nascosta in un cortile e per proseguire la fuga a piedi. Fermati poco dopo, sono poi scattate le identificazioni per i due, durante le quali Vino ha opposto resistenza e si è divincolato, per poi aggredire con pugni e calci i poliziotti. È stato così portato agli arresti domiciliari, mentre il mezzo è stato sequestrato, anch'esso per mancanza dell'assicurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento