menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato nel tarantino 'topo d'appartamento' in trasferta, aveva violato la sorveglianza speciale

Il 52enne Nicola Genchi alla vista dei carabinieri ha provato a fuggire, ma è stato subito fermato. Ora si trova nel carcere di Taranto

Arrestato in flagranza di reato un 'topo d'appartamento' barese in trasferta. I carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa hanno fermato il 52enne Nicola Genchi, pluripregiudicato e sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, dopo essere stati allertati da una telefonata pervenuta al 112, in cui si segnalava una persona sospetta. 

L'uomo si stava allontanando da un'abitazione che aveva da poco derubato derubato e alla vista dei militari l'uomo ha tentato la fuga, ma è stato subito fermato e portato nel carcere di Taranto con l'accusa di furto, ricettazione, resistenza a Pubblico Ufficiale e violazione obblighi Sorveglianza Speciale. Addosso i carabinieri gli hanno anche trovato alcuni prezioni e orologi appena rubati, oltre ad arnesi da scasso. Anche l'auto guidata dall'uomo, una Mercedes C180 era stata rubata a Serracapriola, in provincia di Foggia, il 24 giugno scorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento