Non si fermano all'alt dei carabinieri e scatta l'inseguimento: arrestati. In casa nascondevano droga e proiettili

L'episodio durante i controlli dei carabinieri ad Altamura per le festività pasquali.Uno dei due aveva in casa anche proiettili

 Arrestati due pusher durante i controlli effettuati nella giornata di Pasqua dai carabinieri di Altamura. I posti di blocco, che hanno sfruttato anche l'ausilio di un elicottero, hanno permesso di fermare i due, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso ingiustificato di attrezzi da scasso.

In particolare una pattuglia della sezione radiomobile, mentre perlustrava le vie del centro, ha intercettato una Volkswagen Golf con a bordo due individui i quali, per eludere il controllo, hanno tentato di mettere fuori strada la pattuglia con manovre di guida a dir poco azzardate. Al termine dell'inseguimento i due, un 39enne ed un 35enne della provincia di Matera, entrambi pluripregiudicati, sono stati bloccati, nonostante avessero opposto resistenza ai militari,  pur di guadagnarsi la successiva fuga a piedi. I controlli nell'auto hanno svelato il motivo: i militari hanno rinvenuto un sacchetto in cellophane contenente 60 grammi di marjuana,  numerosi attrezzi da scasso, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. È stata poi perquisita l’abitazione di uno dei due fermati, dove sono stati trovati 224 grammi della stessa sostanza, n. 46 cartucce cal. 6.35 e n. 4 munizioni da guerra cal. 7.62 per le quali egli dovrà rispondere altresì di detenzione illegale di munizionamento. I due sono ora si domiciliari in attesa di giudizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Inevitabili anche la multa per la violazione delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria in atto; solo nel giorno di pasqua ne sono state contestate complessivamente ben 33.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento