Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fermato a bordo della bici elettrica il giovane pusher pronto a spacciare: nello zaino nascondeva le dosi di droga

Controllo dei carabinieri a Mola di Bari: a insospettire i militari è stato l'atteggiamento del 21enne, che ha inizialmente provato a fuggiare e a disfarsi dello zaino

 

Aveva provato a sfuggire al controllo dei carabinieri, per poi disfarsi della droga che teneva addosso. Tentativi inutili di un pusher 21enne, fermato a Mola di Bari dai carabinieri mentre si muoveva in città con una bici elettrica. I militari, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno deciso di fermarlo: il giovane ha quindi tentato - senza successo - di dileguarsi, liberandosi dello zaino che aveva con sé.

Il successivo controllo ha permesso di trovargli addosso 80 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e 300 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio. All’interno dello zaino, poi, è stato trovato un bilancino di precisione e 200 bustine in cellophane utilizzate per confezionare lo stupefacente. Per il 21enne, già noto alle Forze dell'Ordine del luogo è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su ordine della competente autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento