Cronaca

Alloggiava in un albergo a Bari, ma era ricercata per diversi reati: 31enne tedesca in manette

Sulla donna pendevano due distinti ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica di Napoli. La polizia l'ha scoperta grazie al Sistema alloggiati web

Era a Bari in un albergo in centro, anche se sulla sua testa pendevano ben due ordini di carcerazione della Procura di Napoli. Grazie al Sistema alloggiati web collegato con la Questura di Bari - che poco prima aveva identificato in città un migrante ricercato in Francia per contrabbando - è stata fermata in città una donna tedesca 31enne, ricercata ai fini dell’esecuzione di ben due distinti ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica di Napoli, per l’espiazione della pena della reclusione di più di 4 mesi. Entrambi i provvedimenti si riferiscono a sentenze di condanna per reati in materia di stupefacenti. La giovane tedesca è stata inoltre indagata per la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura dell’Avviso orale aggravato del Questore di Napoli, che vieta il possesso di sistemi di comunicazione, infatti aveva un cellulare e un tablet completi di SIM. Gli apparecchi venivano sequestrati. La 31enne è stata quindi arrestata in esecuzione dei due provvedimenti giudiziari e condotta presso il carcere femminile di Trani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggiava in un albergo a Bari, ma era ricercata per diversi reati: 31enne tedesca in manette

BariToday è in caricamento