Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Ricercato internazionale per contrabbando tabacchi fermato a Bari: alloggiava in un albergo in centro

Il 42enne, di origine afghana, era destinatario di un mandato di cattura da Parigi. E' stato condotto in carcere per poi essere trasferito in Francia: deve scontare 10 anni di carcere

Catturato in un albergo in centro a Bari un cittadino afghano, classe '79, ricercato internazionale per contrabbando di tabacchi. L'arresto è avvenuto la scorsa notte, dopo che il sistema alloggiati web collegato con la Questura di Bari ha inviato un allarme in sala operativa per un extracomunitario ospite di una struttura alberghiera del centro cittadino.
I poliziotti della volante di zona sono arrivati immediatamente nell’hotel e hanno proceduto al fermo identificativo dell’uomo. Dai successivi riscontri l’uomo è risultato colpito da mandato di arresto europeo ai fini dell’estradizione, emesso dal Tribunale di Parigi, per associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi, con una pena da scontare prevista di anni 10 di reclusione. Dopo gli atti di rito il 42enne è stato condotto in carcere a Bari per il successivo trasferimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato internazionale per contrabbando tabacchi fermato a Bari: alloggiava in un albergo in centro

BariToday è in caricamento