Mandato di cattura, avrebbe dovuto trovarsi in carcere ma se ne stava in giro come se nulla fosse: arrestato

Arrestato dalla Polizia di Stato nella Stazione Ferroviaria di Bari un italiano destinatario di un mandato di cattura.

Polizia ferroviaria

Un pregiudicato già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato dagli agenti del Reparto Operativo Bari Centrale, in quanto destinatario di un provvedimento restrittivo dell’Autorità Giudiziaria.

Dagli accertamenti eseguiti dagli operatori, in quel momento in servizio di vigilanza, tramite il palmare in dotazione alla Polizia Ferroviaria, è emerso che in capo al fermato, un 61enne nato a Rutigliano e con diversi precedenti penali, pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte d’Appello di Bari, come aggravamento della misura dell’obbligo di dimora e di presentazione alla P.G. a cui era sottoposto.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato ristretto presso la casa circondariale di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Irrompono negli uffici della polizia Locale di Capurso: comandante preso a pugni in faccia e minacciato di morte

Torna su
BariToday è in caricamento