Mandato di cattura, avrebbe dovuto trovarsi in carcere ma se ne stava in giro come se nulla fosse: arrestato

Arrestato dalla Polizia di Stato nella Stazione Ferroviaria di Bari un italiano destinatario di un mandato di cattura.

Polizia ferroviaria

Un pregiudicato già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato dagli agenti del Reparto Operativo Bari Centrale, in quanto destinatario di un provvedimento restrittivo dell’Autorità Giudiziaria.

Dagli accertamenti eseguiti dagli operatori, in quel momento in servizio di vigilanza, tramite il palmare in dotazione alla Polizia Ferroviaria, è emerso che in capo al fermato, un 61enne nato a Rutigliano e con diversi precedenti penali, pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte d’Appello di Bari, come aggravamento della misura dell’obbligo di dimora e di presentazione alla P.G. a cui era sottoposto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato ristretto presso la casa circondariale di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento