Cronaca Japigia

Fermato mentre passeggiava in strada, minaccia e insulta gli agenti: in manette 26enne (già in sorveglianza speciale)

L'uomo è stato sottoposto a Japigia mentre era in compagnia di un pregiudicato. Dovrà rispondere di oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e della violazione alle prescrizioni imposte dalla misura

Finisce in manette un 26enne a Bari, già sottoposto al regime di sorveglianza speciale. I poliziotti lo hanno fermato per un controllo a Japigia mentre era in ompagnia di un pregiudicato di 41 anni. Durante la compilazione degli atti l'uomo ha iniziato a dare in escandescenze, inveendo contro i poliziotti e minacciandoli.

L'uomo, che è stato portato in carcere, dovrà ora rispondere di oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e della violazione alle prescrizioni imposte dalla misura a cui è sottoposto, oltre alla sanzione ricevuta per non aver rispettato le misure anti Coronavirus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato mentre passeggiava in strada, minaccia e insulta gli agenti: in manette 26enne (già in sorveglianza speciale)

BariToday è in caricamento