menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava droga in centro, in manette giovane pusher

Il 20enne Emanuele Bevilacqua si trovava nel quartiere murattiano quando è stato fermato dalla polizia. Addosso aveva 116 grammi di marijuana e 2500 euro, somma probabilmente ottenuta con lo spaccio

È finito in manette nella tarda mattinata di ieri il pregiudicato ventenne Emanuele Bevilacqua, fermato dalla polizia nel quartiere murattiano di Bari durante alcuni controlli volti a fermare il fenomeno dello spaccio. Il ragazzo era in motorino quando gli agenti di polizia della Sezione contrasto al crimine diffuso - “Falchi” gli hanno intimato l'alt. Ha inizialmente provato a fuggire, zigzagando tra i passanti, ma è stato fermato poco dopo.

Dalla perquisizione è emerso che Bevilacqua portava addosso 116 grammi di marijuana e 2500 euro, somma probabilmente ottenuta grazie all'attività di spaccio. È stato quindi sottoposto alla detenzione domiciliare, in attesa di essere giudicato per detenzione ai fini della commercializzazione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento