Alla vista degli agenti tenta la fuga sui tetti, fermato pregiudicato: aveva addosso droga

Controlli di polizia a Bitonto. Il 26enne Carmine Leone è al momento in carcere per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

E' finito in manette nel pomeriggio di giovedì 8 febbraio il pregiudicato bitontino Carmine Leone. Il 26enne è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La fuga sui tetti della città

Gli agenti di polizia del locale commissariato hanno tentato di fermare il presunto pusher, che alla loro vista è scappato, provando a far perdere le sue tracce sfruttando i tetti delle abitazioni. Raggiunto dai poliziotti, è stato trovato in possesso di un borsello a tracolla con all'interno 30 dosi di cocaina - 21 grammi in totale - 120 dosi di hashish - peso complessivo 168 grammi - e 49 dosi di marijuana - peso complessivo 66 grammi -, oltre a 190 euro divisi in banconote di piccolo taglio, ritenuti dagli agenti provento dello spaccio, e un telefono cellulare.

L’uomo si trova ora in carcere a Bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si tratta del secondo ritrovamento di questo tipo nell'area di Bitonto, al momento attenzionata dalle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento