menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Era ai domiciliari, ma aveva trasformato la casa in una centrale dello spaccio: arrestato 41enne

Gli agenti hanno sequestrato circa 30 grammi di cocaina, oltre a denaro probabile risulta dell'attività di spaccio

Finisce in manette un 41enne a Bitonto, già sottoposto agli arresti domiciliari, per spaccio di sostanze stupefacenti. Vito Palmieri è stato fermato ieri nell'ambito dei servizi predisposti dal Questore di Bari, Giuseppe Bisogno, per il contrasto al commercio illegale di sostanze stupefacenti, i poliziotti della Squadra Mobile, unitamente a personale del locale Commissariato di Polizia di Stato e ad Unità Cinofile.

Gli agenti, una volta fatto irruzione nella sua abitazione, hanno trovato 13 dosi di cocaina e un involucro di cospicue dimensioni contenente medesima sostanza, ancora da suddividere in dosi, per un totale di 30 grammi di droga. In casa l'uomo aveva inoltre 400 euro - ritenuto provento della compravendita di droga, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento