Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Cosmetici e prodotti "made in China" pericolosi per la salute, maxi sequestro della Finanza

Più di un milione e 300mila articoli sequestrati, privi del marchio CE e delle necessarie certificazioni sulla sicurezza. Tre persone sono state denunciate

Più di un milione e 300mila articoli sequestrati, tre persone denunciate. E' il bilancio dell'operazione "Big wall" portata a termine dalla Guardia di Finanza.

I prodotti sequestrati - accessori per telefonica mobile, ma anche cosmetici e prodotti parafarmaceutici - erano importati da Paesi extra Ue (in prevalenza Cina) e ritenuti potenzialmente pericolosi per la salute in quanto privi delle necessarie certificazioni di sicurezza e della marcatura CE.

Nel corso dei controlli sono state inoltre riscontrate violazioni alle normative in materia di sicurezza e salubrità sui luoghi di lavoro e le prescrizioni in materia antincendio. Per questo, è stato chiesto l'intervento sia dell’Ispettorato del Lavoro - Servizio igiene ed alimentazione - che dei Vigili del Fuoco.

Per le violazioni accertate sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria tre persone, il titolare della ditta controllata ed ulteriori due soggetti quali produttori e importatori della merce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosmetici e prodotti "made in China" pericolosi per la salute, maxi sequestro della Finanza

BariToday è in caricamento