Cronaca Murat / Via Sparano da Bari

Diverse abilità nell'artigianato, arriva a Bari il banchetto di Div.Ergo

All'interno di Palazzo Mincuzzi è stato allestito un corner espositivo di prodotti realizzati da persone diversamente abili, avviate alla creazione artistica grazie all'associazione C.a.sa

Si chiama Div.ergo ed è il laboratorio creativo che impegna alcune decine di persone diversamente abili in attività artigianali. L’idea nasce dall’associazione C.a.sa (Comunità animatori salesiani) che anni fa ha lanciato questa attività partendo da Lecce. “Si tratta di una scommessa che si fonda sulla convinzione e la speranza che un futuro lavorativo è possibile anche per persone con disabilità”, spiegano gli animatori.

L’iniziativa ha alle spalle sette anni di vita ed in origine era part-time. Man mano che l’attività ha preso piede, è cresciuto non solo l’entusiasmo delle persone coinvolte (che ricevono anche un piccolo sostegno economico, ndr) ma anche la richiesta dei manufatti originali.

I prodotti quest’anno saranno venduti anche a Bari, all’interno di Palazzo Mincuzzi, dove chiunque potrà osservare i lavori della comunità: tazze decorate, portafiori, brocche, oliere senza dimenticare i richiestissimi pupazzi realizzati a mano. Il banchetto sarà aperto per tutto il periodo natalizio.

Il nome del laboratorio rimanda alla diversità e al lavoro. “Divergere  - concludono – nella nostra prospettiva  significa aprire una strada nuova in città per i diversamente abili e offrire loro una realtà più dignitosa, più vivibile, più soddisfacente”. L’occasione del Natale offre quindi a chiunque la possibilità di rafforzare questa attività di cura nei confronti di chi è più in difficoltà, offrendo loro una possibile traccia di futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diverse abilità nell'artigianato, arriva a Bari il banchetto di Div.Ergo

BariToday è in caricamento