Cronaca

Bari calcio a rischio fallimento, Matarrese replica a Emiliano: "E' eutanasia"

L'ex presidente della Figc, in un'intervista a un quotidiano barese, critica l'azione del Comune, definendola "controproducente" per il futuro e le trattative riguardanti la cessione del club

Dopo la decisione, comunicata dal sindaco Michele Emiliano, di intraprendere, da parte del Comune, un'azione legale contro il Bari calcio, per recuperare i debiti, accelerando così il percorso verso un possibile fallimento del club, Antonio Matarrese, ex presidente della Figc e rappresentante più in vista della famiglia proprietaria della società biancorossa, in un'intervista rilasciata a 'Repubblica-Bari' prende posizione contro il primo cittadino: "Emiliano ci sta praticando l'eutanasia" afferma ribadendo come l'azione legale, "ammazza il Bari, ferisce i Matarrese, ma così muore anche la città".

Secondo Matarrese l'atto "rischia di essere fortemente controproducente" nella questione vendita e nelle trattative per la cessione del club, sviluppatesi nelle scorse settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari calcio a rischio fallimento, Matarrese replica a Emiliano: "E' eutanasia"

BariToday è in caricamento