Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Murat / Via Niccolò Piccinni

Street control, asciugamano sulla targa per sfuggire alla multa

Lo stratagemma escogitato da una 33enne, dipendente di una pescheria di via Piccinni, per lasciare l'auto in doppia fila senza essere multata. Ma i vigili l'hanno scoperta e le hanno sequestrato l'auto

Un asciugamano calato dal portellone posteriore a coprire la targa, e via. Stanca di girare per ore alla ricerca di un parcheggio in pieno centro, una 33enne, dipendente di una pescheria in via Piccinni, aveva trovato un altro rimedio: coprire la targa della sua Opel Corsa lasciata in doppia fila per impedire alla fotocamera del sistema street control - usato dai vigili urbani per le multe - di fotografarla.


Ad accorgersi dello stratagemma, messo in atto già da qualche tempo, è stata proprio una pattuglia motociclistica dei vigili urbani. La donna si è giustificata spiegando di essere esasperata dalla difficoltà di trovare parcheggio e di aver già ricevuto numerose multe a causa dello street control. Ma le sue ragioni non sono bastate ad evitare le sanzioni: multa di 80 euro, ritiro della carta di circolaziome e sequestro dell'automobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street control, asciugamano sulla targa per sfuggire alla multa

BariToday è in caricamento