menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il mezzo Amiu rimasto bloccato per il cedimento dell'asfalto

Il mezzo Amiu rimasto bloccato per il cedimento dell'asfalto

Asfalto cede in via Melo, Aqp replica al Comune: "Condotta danneggiata dai lavori per la posa di un cavo elettrico"

Con una nota, Palazzo di città aveva spiegato che il cedimento non era dovuto ai lavori di asfaltatura delle strade, ma alla rottura di un tubo della condotta fognaria. Accuse respinte dagli uffici di via Cognetti

A far cedere l'asfalto in via Melo, incidente che ha fatto anche sprofondare la ruota di un mezzo Amiu, è stata sì la perdita d'acqua da una condotta fognaria, ma danneggiata da terzi. E' Acquedotto Pugliese a rispondere , con una nota, al sindaco Antonio Decaro sull'incidente avvenuto ieri in pieno centro. Il primo cittadino aveva addossato le responsabilità dell'accaduto alla rete fognaria barese, chiedendo ad Aqp di verificarne l'integrità.

Dagli uffici di via Cognetti però assicurano che il danneggiamento del tubo non è addossabile alla vetusta età delle tubazioni:

Le cause non sono ascrivibili alle condizioni di quel tratto di rete ma esclusivamente a lavori di terzi che, durante la posa in opera di un cavo dell’energia elettrica di media tensione, hanno danneggiato la parte superiore della condotta fognaria in vetroresina del diametro di 300 mm, posizionata a circa tre metri di profondità. Il dilavamento del terreno circostante, che di fatto ha portato al cedimento dell’asfalto, è stato causato dalla tracimazione del liquame, aggravato dalla impropria presenza di acque meteoriche nella fogna nera.

 "L'area rimane transennata"

L'azienda spiega poi di aver offerto fin da subito la piena disponibilità e collaborazione al Comune di Bari, intervenendo in coordinamento e provvedendo alla messa in sicurezza dell’area pur in assenza di responsabilità accertate, "che sono state poi definite - spiegano - solo a seguito dei lavori di scavo e dei saggi terminati oggi". E sembra che l'area, nonostante sia stato ripristinato il funzionamento della condotta, rimarrà ancora transennata, almeno finché il gestore del cavo dell'energia elettrica non provvederà al suo spostamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento