Cumuli di asfalto scoperti nelle campagne di Carbonara:, tre persone denunciate

I Carabinieri Forestali hanno sequestrato preventivamente due 'montagnette' di materiale per presunta "attività di gestione di rifiuti non autorizzata"

I Carabinieri Forestali hanno sequestrato preventivamente due cumuli di asfalto fresato rinvenuti nella campagne di Carbonara, alla periferia di Bari, per presunta "attività di gestione di rifiuti non autorizzata". L’azienda ritenuta responsabile dell'illecito aveva dichiarato, secondo i Militari, che lo scarico era stato effettuato a titolo gratuito,pur mostrando un FIR (Formulario di Identificazione Rifiuti) che riportava orari diversi da quelli degli scarichi visionati tramite videosorveglianza. Tre persone sono state denunciate: si tratta del legale rappresentante della ditta e dei due comproprietari del terreno interessato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento