Cronaca

Irrompe nell'asilo 'Villari' e si scaglia contro dipendente, Il papà di una bimba: "Inammissibile, serve più sicurezza"

Il genitore, interpellato da Bari Today, chiede che vengano rafforzate vigilanza e presenza di telecamere attorno alla struttura: "Un episodio del genere non deve più accadere"

Foto di repertorio

"E' una cosa che non deve più accadere, anche perché noi affidiamo i nostri bambini a una struttura comunale": a parlare, interpellato da Bari Today, è il papà di una bimba dell'asilo nido 'Villari' di Bari, dove ieri è avvenuta un'irruzione improvvisa da parte di un giovane, da molti conosciuto come 'il ragazzo della frutta', che si sarebbe scagliato contro una delle dipendenti della struttura, in pieno centro cittadino: "Erano quasi le 15 - racconta il genitore - e mi stavo recando per prendere mia figlia quando ho provato a citofonare senza ricevere risposta. Poco dopo ho visto che giungeva una pattuglia dei Carabinieri, a quanto pare allertata proprio dall'asilo".

Irruzione nell'asilo Villari: uomo aggredisce dipendente

"Dopo alcuni minuti siamo riusciti ad entrare. A quanto pare - aggiunge il papà - un episodio simile sarebbe già avvenuto in passato nell'asilo. A mio avviso non basta un presidio dei vigili urbani. Servirebbero ad esempio delle telecamere o maggiore sicurezza agli ingressi". Il genitore ha parlato con l'assessore comunale all'Istruzione, Paola Romano: "Mi ha contattato questa mattina - specifica concludendo - e si è messa subito a disposizione per il caso. Vorrei parlare dell'episodio anche con il sindaco Antonio Decaro: non è possibile che accadano queste cose, a maggior ragione in un nido".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irrompe nell'asilo 'Villari' e si scaglia contro dipendente, Il papà di una bimba: "Inammissibile, serve più sicurezza"

BariToday è in caricamento