Cade intonaco in aula nella scuola materna 'Villari': nessun ferito. Melchiorre: "Non aspettare tragedie per intervenire"

La scuola, che ospita un'ottantina di bambini tra i 0 e i 3 anni, è rimasta chiusa per un giorno, riaprendo nella giornata di oggi, a seguito dell'intervento di Vigili del Fuoco e Comune

Una parte dell'intonaco del soffitto di un'aula della scuola materna Villari si è staccato crollando su banchi e pavimento. L'episodio si è veificato ieri ed è stato segnalato dal consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Filippo Melchiorre. Alla base del crollo potrebbe essere stata una perdita dovuta alla rottura di un tubo della caldaia. L'incidente è avvenuto, fortunatamente, quando i piccoli non erano all'interno dell'aula.

La scuola, che ospita un'ottantina di bambini tra i 0 e i 3 anni, è rimasta chiusa per un giorno, riaprendo nella giornata di oggi, a seguito dell'intervento di Vigili del Fuoco e Comune. Il consigliere Melchiorre ha chiesto a Palazzo di Città "se esiste un censimento degli immobili. Non bisogna - ha spiegato l'esponente di centrodestra interpellato da BariToday - aspettare una tragedia prima di intervenire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

Torna su
BariToday è in caricamento