Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Monopoli

Venduti come aspirapolvere 'di marca', ma erano contraffatti: due ambulanti nei guai a Monopoli

Denunciati due venditori di 52 e 42 anni, entrambi pregiudicati: avevano apposto un marchio falso sugli apparecchi per smerciarli ad un prezzo maggiore rispetto al valore reale

Vendevano aspirapolvere sui quali era stato apposto il marchio di una nota azienda, per smerciarli ad un prezzo di vendita maggiore, ma in realtà si trattava di elettrodomestici contraffatti. Beccati dalla polizia, sono finiti nei guai due venditori ambulanti di Monopoli di 52 e 42 anni, entrambi pregiudicati. Una volta conclusi gli accertamenti presso l’Ufficio di P.S. di Monopoli, la merce contraffatta è stata sequestrata mentre i due autori sono stati anch’essi denunciati all’Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venduti come aspirapolvere 'di marca', ma erano contraffatti: due ambulanti nei guai a Monopoli

BariToday è in caricamento