menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Puglia in Francia per svaligiare bancomat: sgominata banda di baresi, otto arresti

Blitz della Squadra Mobile del capoluogo: eseguiti otto mandati di arresto europeo emessi dalla Gendarmerie di Lille. I colpi risalirebbero al periodo novembre 2014-aprile 2015

Blitz della Squadra Mobile, questa mattina, tra Bari, Palo del Colle e Bitonto: la polizia ha eseguito otto mandati d'arresto europeo nei confronti di altrettante persone accusate, a vario titolo, di far parte di un'associazione per delinquere finalizzata a compiere furti, in particolare assalti a sportelli bancomat, commessi in territorio francese. Le indagini sono state svolte dalla Gendarmerie di Lille, nel Nord del paese transalpino. I furti sarebbero avvenuti tra novembre 2014 e aprile 2015 e avevano generato forte preoccupazione in Francia. Tra gli arrestati vi sono 7 uomini (tutti con precedenti) e una donna incensurata. Gli assalti documentati sarebbero almeno 5, avvenuti durante le ore notturne in altrettante località del Nord-est francese.

IL BLITZ DELLA POLIZIA: I NOMI DEGLI ARRESTATI

VIDEO: GLI ARRESTI DELLA POLIZIA

Il gruppo avrebbe agito con lo stesso 'modus operandi' per ogni colpo: otto persone, travisate e in possesso di walkie-talkie, disattivava le telecamere di sorveglianza sul posto utilizzando attrezzi pale e picconi, procedendo poi con l'apertura degli sportelli. La Gendarmeria francese, in collaborazione con i colleghi della Squadra Mobile di Bari, hanno scoperto che alcune utenze cellulari attivate al momento dei furti erano intestate a persone originarie del capoluogo pugliese e della provincia: di lì la stretta alle indagini e il blitz di oggi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento