Assalto a furgone portavalori sull'A14: bande chiodate, catene e auto in fiamme per bloccare il blindato

L'azione è avvenuta questo pomeriggio: nel mirino un mezzo della Securpol al cui interno vi erano armi, orologi e gioielli, questi ultimi caricati a Castellana Grotte: banditi attualmente in fuga

Rapinatori hanno assaltato, questo pomeriggio sull'autostrada A14 vicino Canosa di Puglia, un furgone portavalori che trasportava armi, orologi e gioielli. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi a bordo di un furgone hanno cominciato a sparare colpi d'arma da fuoco contro il blindato, gettando per strada anche bande chiodate e incendiando alcune vetture per sbarrare la strada al veicolo.

Sull'episodio indaga la Polizia Stradale: i malviventi presumibilmente 4, armati con pistola e fucili, si sarebbero avvicinati al  blindato della Securpol, costringendo il conducente a fermarsi, Dopo aver creato un varco con la fiamma ossidrica, il criminali si sono impossessati dei preziosi presi in consegna dai vigilanti a Castellana Grotte, fuggendo via a piedi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento