menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalti e rapine nel Barese, incastrati dalle telecamere: arrestati due 21enni

I carabinieri hanno bloccato due giovani accusati di alcuni colpi ai danni di supermercati a Sannicandro e Adelfia. Avrebbero anche rapinato ad Acquaviva una donna appena scesa dalla propria auto, puntandole una pistola contro

Avrebbero effettuato diversi colpi nel Barese, in alcuni supermercati Adelfia e Sannicandro, ma anche ai danni di una donna acquavivese, minacciata con una pistola mentre usciva dalla sua auto per rientrare a casa, costretta poi a consegnare borsa e soldi: i carabinieri hanno arrestato due 21enni di Adelfia, già noti alle Forze dell'Ordine.

IL VIDEO DELLA RAPINA

Le indagini, avviate a giugno scorso, proprio a seguito della rapina di Acquaviva, hanno permesso di ricostruire il modo di operare dei due, attraverso anche le telecamere di sicurezza negli esercizi commerciali: durante il colpo a Sannicandro, i due sono stati aiutati da un 19enne di Adelfia, incensurato, sottoposto a obbligo di dimora. Nelle abitazioni dei due arrestati i carabinieri hanno rinvenuto parte dell'abbigliamento utilizzato durante le azioni criminose: gli arrestati sono stati quindi condotti in carcere e dovranno rispondere, a vario titolo, di rapina a mano armata in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento