Cronaca Monopoli

Assenteismo negli ospedali di Monopoli e Molfetta, scattano i provvedimenti della Asl: 27 licenziamenti

Altre 23 le sospensioni: i casi, emersi attraverso due inchieste condotte dalle Procure di Bari e Trani, sono stati esaminati dall'Ufficio Procedimenti Disciplinari per oltre due mesi

Ventisette licenziamenti e 23 sospensioni, per altrettanti dipendenti - tra medici e infermieri - degli ospedali di Monopoli e Molfetta, coinvolti nelle recenti inchieste sull'assenteismo condotte dalle Procure di Bari e Trani. I provvedimenti sono stati disposti dalla Asl di Bari al termine del lavoro dell'Ufficio Procedimenti Disciplinari, che per oltre due mesi, dal 15 luglio al 24 settembre ha lavorato - rende noto la Asl - "esaminando una rilevantissima mole di atti e documenti ed ha proceduto alla audizione (nei casi in cui gli stessi abbiano ritenuto di rispondere) dei dipendenti oltre che all’esame degli scritti e delle attività difensive svolte dagli interessati".

Licenziamenti e sospensioni

La sanzione espulsiva (ovvero il licenziamento) prevista dalla Riforma Madia, è stata applicata per 9 casi su 19 sottoposti a procedimento disciplinare per l'ospedale di Molfetta, e per 18 persone su 32 casi sottoposti a procedimento disciplinare per il San Giacomo di Monopoli. In un caso è stata disposta l’archiviazione del procedimento, e nei restanti casi ha adottato misure sanzionatorie conservative (23 sospensioni di variabile durata fino al massimo consentito dei 6 mesi).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assenteismo negli ospedali di Monopoli e Molfetta, scattano i provvedimenti della Asl: 27 licenziamenti

BariToday è in caricamento