Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Escalation di violenze sessuali e pedofilia, l'assessore: "Pochi assistenti sociali in città"

"Sono solo 4 in tutta Bari e hanno preso in carico 3mila situazioni negli ultimi mesi" ha spiegato Francesca Bottalico a margine della prima riunione della task force regionale

Troppe persone da assistere per il numero di assistenti sociali. È l'assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico, a mostrare - a margine della prima riunione della task force regionale contro la violenza sui minori - la situazione critica in cui versa il servizio socio-educativo sul territorio barese. 

"In tutta la città di Bari ci sono solo 4 assistenti sociali che si occupano di tutti i migranti, i rom e i senza dimora e residenza - ha spiegato la Bottalico -, oltre al carico di lavoro dei servizi socio-educativi territoriali che operano in un rapporto di 1 a 5000". Sono oltre 3mila le persone prese in carico negli ultimi 18 mesi dagli assistenti sociali, numero che racconta le difficoltà nel gestire la situazione, su un territorio dove le inchieste per pedofilia e violenze sessuali sono cresciute a vista d'occhio negli ultimi anni, come ricordato durante l'incontro dal procuratore Volpe. "Il Comune e la Procura - ha ricordato l'assessore - stanno elaborando un protocollo per istituzionalizzare le procedure operative in caso di reati sessuali su minori. Il protocollo regolamenta il ciclo delle informazioni tra servizi sociali, forze dell'ordine, Procura e tribunali con un sistema di un sistema di reperibilità".

Per potenziare le azioni di prevenzione, presa in carico, formazione e tutela a favore di minori e donne vittime di violenza il Comune ha istituito con l'Asl la prima equipe integrata per la presa in carico e si attende nei prossimi mesi il primo bando su un programma cittadino di contrasto alla violenza e tutela dei minori. "Siamo consapevoli - conclude l'assessore Bottalico - che queste atrocità hanno bisogno di una risposta concreta e immediata che potremo dare se lavoriamo in maniera integrata e sinergica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escalation di violenze sessuali e pedofilia, l'assessore: "Pochi assistenti sociali in città"

BariToday è in caricamento